rai5_logo.png


Otello (Venezia)

In onda Martedì 18 dicembre 2012 all'1.35

    » Segnala ad un amico

    Rosaria Bronzetti ci porta dietro le quinte del Teatro La Fenice di Venezia per Otello di Giuseppe Verdi.

    La direzione musicale è affidata al maestro coreano Myung-Whun Chung. L’allestimento è firmato dal regista Francesco Micheli, con lo scenografo Edoardo Sanchi e la costumista Silvia Aymonino. Nel cast si esibiscono Gregory Kunde nel ruolo di Otello, Leah Crocetto in quello di Desdemona e Lucio Gallo in quello di Jago.

    Il dramma lirico di Verdi su libretto di Arrigo Boito tratto dall’omonima tragedia shakespeariana, andò in scena per la prima volta al Teatro alla Scala di Milano nel 1887. Grazie anche alle provocatorie novità stilistiche boitiane, Verdi rivestì la ben nota vicenda d’amore e gelosia con una musica altrettanto originale. In essa il musicista sperimentò il principio strutturale della forma ‘aperta’, dal decorso sonoro estremamente duttile, ove frammenti motivici sono intessuti in un percorso melodico continuo e cangiante, capace di accompagnare l’azione e la psicologia dei personaggi con fulminea intensità ed aderenza.

    Racconta Chung alle telecamere di “Prima della Prima”: "Il miracolo della musica di Verdi è quello di riuscire a descrivere molto profondamente le emozioni di ogni essere umano. E non è una cosa così facile: si possono scrivere musiche bellissime, cosa che hanno fatto tanti altri grandi autori, ma Verdi ha questa capacità di esprimere l’anima, il cuore di ogni uomo; per questo è un compositore tanto speciale.” E ancora: “Con Verdi l'amore, grazie alla Musica, vince. È vero che ‘Otello’ finisce male, ma la magia, lo spirito della sua musica è così positivo che anche in una storia orribile non hai mai la sensazione di aver vissuto qualcosa di terrificante, perché in essa viene toccata comunque la parte buona dell'essere umano. Questa è la magia di Verdi."

    La regia televisiva di questa puntata è di Daniele de Plano.

    GUARDA LA FOTOGALLERY >>

    Rai.it

    Siti Rai online: 847