rai5_logo.png


Viva la Mamma, ossia Le convenienze ed inconvenienze teatrali

in onda martedi 29 novembre 2011 all'1.35
E in replica domenica 4 dicembre alle 12:55

    » Segnala ad un amico

    Rosaria Bronzetti ci porta dietro le quinte del Teatro Massimo Bellini di Catania per Viva la Mamma, ossia Le convenienze ed inconvenienze teatrali di Gaetano Donizetti.

    La regia dell’allestimento è affidataa Beppe De Tomasi. Sul podio di Orchestra e Coro del Teatro Massimo Bellini, Will Humburg. Nel cast: Simone Alaimo è Mamma Agata. Stefania Bonfadelli è Daria, Graziella Alessi Luigia, Caterina D’Angelo Dorotea e Angelo Villari Guglielmo.

    La prima versione dell’opera debuttò al Teatro Nuovo di Napoli nel 1827. E’  un classico e divertente caso di teatro nel teatro che, nell’edizione catanese, offre spunti di ilarità e di grande divertimento che coinvolge non solo il palcoscenico ma anche la buca dell’orchestra oltre che, ovviamente, il pubblico. E’ una versione riveduta e corretta dal regista De Tomasi e dallo stesso baritono Alaimo che, nello spassoso ruolo di Mamma Agata, si spinge a condurre alcuni dialoghi in dialetto siciliano (era napoletano nella versione originale).

    E racconta alle telecamere di Prima della Prima: “Credo che ‘Le convenienze’ sia la mamma di tutte le opere buffe. Si erge, buffissima, su tutte. Donizetti esprime una musicalità straordinaria e il testo si presta molto alla sua verve di compositore.  Nell’opera viene spiegato ciò che accadeva nel primo ottocento, in cui ogni cantante voleva emergere sugli altri […] Il teatro nel teatro è un argomento che molti autori hanno usato, ma in questo caso è sottolineato in maniera particolare, per far sì che la commedia sia un momento di grande relax per il pubblico.”

    La regia televisiva di questa puntata è di Daniele de Plano.

    GUARDA LA FOTOGALLERY >>


    Rai.it

    Siti Rai online: 847