rai5_logo.png


Samson et Dalila (Roma)

In onda Martedì 16 aprile 2013 all'1.35

    » Segnala ad un amico

    Rosaria Bronzetti ci porta dietro le quinte del Teatro dell’Opera di Roma per SAMSON ET DALILA di Camille Saint-Saëns.

    Al servizio di questo nuovo allestimento, la straordinaria forza creativa e le provocazioni de La Fura dels Baus. Carlus Padrissa, componente storico del gruppo catalano famoso in tutto il mondo per le spettacolari messe in scena di grande impatto visivo, firma la regia, le scene e i costumi. La direzione di Orchestra e Coro del Teatro dell’Opera di Roma è affidata alla raffinata lettura di Charles Dutoit. Il fascino esotico e la carica sensuale della partitura sono interpretati da due voci d’eccezione: Olga Borodina, nei panni della perfida e bellissima filistea Dalila e Aleksandrs Antonenko in quelli dell’amante-nemico giudeo dalla forza straordinaria. Al loro fianco nel ruolo del Sommo sacerdote di Dagone Elchin Azizov, nel ruolo di Abimélech Mikhail Korobeinikov.

    Racconta  Padrissa  alle telecamere di “Prima della Prima”:  “Noi della Fura dels Baus abbiamo realizzato circa  30 opere, fra cui tutta la Tetralogia di Wagner, e l’Aida che stiamo realizzando a Verona per il centenario dell’opera. Sono progetti che richiedono un grande sforzo economico; però dall’altro lato stiamo lavorando su una linea diversa, adeguata ai tempi di crisi, usando maggiormente l’immaginazione che il denaro. Quindi abbiamo una scenografia molto esile, molto semplice, perché ultimamente siamo orientati verso un tipo di opera ‘sostenibile’ per il tempo di crisi. Utilizziamo soprattutto il video come una scenografia virtuale considerandolo come un’installazione; un video molto semplice, quasi come una linea di luce, inteso non tanto da un punto di vista figurativo ma più astratto, quasi un’opera pittorica.”

    La regia televisiva di questa puntata è di Angela Landini.

    GUARDA LA FOTOGALLERY >>

    Rai.it

    Siti Rai online: 847