rai5_logo.png


Samson et Dalila (Trieste)

In onda Martedi 8 marzo 2011 all'1.40

    » Segnala ad un amico

    Rosaria Bronzetti ci porta dietro le quinte del Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste per SAMSON ET DALILA di Camille Saint-Saëns, opera nata in origine come oratorio e solo in seguito destinata alla scena ma che in questa trasformazione nulla ha perso della sua sobria grandiosità e della sua potenza espressiva.
    L’allestimento è affidato al regista polacco Michal Znaniecki, mentre Boris Brott dirige Orchestra e Coro della Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi. La compagnia di canto è formata da Ian Storey nel ruolo di Samson,  Elena Bocharova  nel ruolo di Dalila,  Claudio Sgura in quello del Sommo Sacerdote;  Alessandro Spina è Abimelech e Federico Lepre un messaggero.

    La storia di Samson e Dalila, tratta dal Libro dei Giudici dell’Antico Testamento, è una storia universale, senza tempo. Nella messa in scena che ci propone Znaniecki, si evidenzia il conflitto fra due culture, tra due gruppi che danno vita ad un incontro-scontro di due modi di vivere molto differenti. Da un lato, la cupezza del tragico destino degli israeliti; dall’altro il variopinto e sensuale mondo dei filistei. E’ un conflitto pieno di riferimenti simbolici per una storia in cui è Dalila, la vera eroina nera dell’opera, che perde il suo Samson per odio razziale e sete di vendetta.

    La regia televisiva di questa puntata è di Daniele de Plano.

    Guarda la Fotogallery >>

    Rai.it

    Siti Rai online: 847